Catena dei valori

{ GRI 102-9 }

Alperia fornisce energia all’Alto Adige. Le nostre attività spaziano dalla produzione alla distribuzione alla fornitura di servizi energetici. Un processo che genera impatti non solo sull’azienda, ma anche sui nostri fornitori e sui clienti finali, dunque, lungo tutta la catena di produzione del valore. Una catena che segue i principi di sostenibilità.

Le nostre fonti di approvvigionamento energetico sono prevalentemente naturali e locali. Su tutte: l’acqua, che preleviamo dal territorio altoatesino a cui restituiamo prodotti e servizi energetici sostenibili. Ci riforniamo inoltre di biomassa, anch’essa prevalentemente proveniente dalle aree a noi più vicine, e di olio di palma certificato che però non proviene da fornitori locali. Tramite la consociata Biopower Srl, infatti, Alperia gestisce a Ottana, in Sardegna, una centrale elettrica a biomassa che produce in media 270 GWh all’anno, pari al consumo di una cittadina di 50 mila abitanti. La materia prima utilizzata è l’olio di palma (o “CPO = Crude Palm Oil”). L’approvvigionamento avviene solo da fornitori certificati ISCC EU. Tale certificazione garantisce la sostenibilità di tutta la filiera: dalla coltivazione al mulino, dallo stoccaggio al trasporto. La qualità dell’olio di palma viene analizzata chimicamente in quanto deve rispecchiare le caratteristiche chimiche redatte da Alperia. I controlli effettuati da società terze avvengono sia all’imbarco della nave che prima dello scarico del prodotto.

Alperia acquista anche gas naturale per i suoi clienti a seconda delle richieste. Lo compra in Italia e non lo importa direttamente dall’estero. Il gas in Italia proviene per il 92,1% da Paesi quali Russia, Algeria, Qatar, Libia, Olanda e Norvegia, mentre il 7,9% viene estratto direttamente in Italia. Il gas acquistato da Alperia è un mix di tutte queste fonti.

Nel corso della nostra prima indagine di materialità realizzata nel 2017, abbiamo definito una strategia di sostenibilità che ci siamo impegnati a portare avanti, rafforzandola di anno in anno affinché la nostra relazione con la comunità altoatesina potesse essere sempre più sentita e responsabile, creando valore condiviso nel medio e nel lungo periodo. Un impegno che esigiamo anche dai nostri fornitori quando acquistiamo le materie prime e che garantiamo ai nostri clienti nei prodotti e nei servizi che mettiamo a loro disposizione.

In breve, Alperia si rifornisce di:

  • Acqua: direttamente dal territorio altoatesino;
  • Cippato: prevalentemente proveniente dall’Alto Adige o dai territori di confine;
  • Gas naturale: acquistato in Italia, frutto di un mix tra il gas che viene estratto in Italia e all’estero;
  • Olio di Palma: prodotto acquistato solo da fornitori certificati, anche se non locali;
  • Macchinari e materiale tecnico: prodotti acquistati a seconda delle necessità a livello locale, nazionale o internazionale;
  • Calore: proveniente dal termovalorizzatore di Bolzano.

Tali materiali sono utilizzati per le attività di produzione, trasmissione, distribuzione, trading e vendita di energia elettrica e gas. Ai suoi clienti, infatti, Alperia fornisce energia elettrica e gas, audit energetici e attività di efficientamento, servizi, infrastrutture e offerte per la green mobility e istallazione della fibra per rendere sempre più smart, veloce e sicura la connessione internet, proiettando l’Alto Adige in un futuro fatto di innovazione e sostenibilità.

catena dei valori