Corporate Governance

{ GRI 405-1, 102-18 }

Alperia ha adottato il sistema dualistico ai sensi dell’art. 2409 octies del Codice Civile che prevede un Consiglio di Gestione composto da 6 componenti e un Consiglio di Sorveglianza, composto anch’esso da 6 componenti, di cui 3 nominati dalla Provincia Autonoma di Bolzano e da Selfin Srl e 3 dai Comuni di Bolzano e Merano. Nella composizione dei due organi di gestione deve essere assicurato il rispetto della normativa vigente in materia di equilibrio tra i generi (33% di quota rosa). Al Consiglio di Gestione spetta in via esclusiva la più ampia amministrazione e gestione della Società, dunque la predisposizione e l’attuazione, una volta approvati dal Consiglio di Sorveglianza, degli indirizzi generali programmatici e strategici della Società e del Gruppo. Al Consiglio di Sorveglianza si richiede invece di vigilare sul rispetto della legge e dello Statuto e sul rispetto dei principi di corretta amministrazione e gestione dell’impresa. Inoltre, il Consiglio di Sorveglianza approva alcune operazioni deliberate dal Consiglio di Gestione, ritenute strategiche dallo Statuto.

La gestione operativa della Società è affidata alla Direzione che è composta dal Direttore Generale, Johann Wohlfarter, dal Vicedirettore Generale, Paolo Acuti, e dal Direttore Corporate Strategy, Paolo Vanoni. Il Direttore Generale costituisce il vertice della struttura ed è anche membro del Consiglio di Gestione. Riveste, come anche il Vicedirettore Generale, il doppio ruolo di dirigente e di membro del Consiglio di Gestione, concorrendo a formare la volontà del Consiglio. Il Vicedirettore Generale, Paolo Acuti, è stato inoltre nominato membro nella Giunta Esecutiva e nel Consiglio Direttivo Energia di Utilitalia, la federazione italiana delle imprese energetiche, idriche e ambientali.
In questo contesto, vi è l’Internal Audit che svolge un’attività indipendente e obiettiva di assurance: valuta l’efficacia del sistema di controllo interno e assiste l'organizzazione nel perseguimento dei propri obiettivi verificando l’adeguatezza e l’effettivo funzionamento dei processi di gestione dei rischi e di corporate governance. Valuta, quindi, tutte le funzioni e direzioni aziendali, nonché tutti i sistemi, i processi, le direttive, le procedure e le prassi da queste adottate, sia della Capogruppo sia delle società appartenenti al Gruppo aziendale.

33%
quota rosa nei nostri organi di gestione 

Consiglio di Gestione:
Paolo Acuti, Membro e Vice Direttore Generale
Renate König, Membro
Johann Wohlfarter, Membro e Direttore Generale
Giuseppina Martelli, Vicepresidente
Wolfram Sparber, Presidente
Siegfried Pohl, Membro

Consiglio di Sorveglianza:
Sabine Fischer, Membro
Maurizio Peluso, Membro
Mauro Marchi, Presidente
Luitgard Spögler, Vicepresidente
Manfred Mayr, Membro
Helmuth Moroder, Membro