Sustainability governance

{ GRI 102-12, 102-13 }

Alperia si è dotata di un Piano di Sostenibilità 2017 – 2021 in cui ha indicato gli obiettivi di sostenibilità ambientale, sociale ed economica che intende raggiungere. Nel 2018 abbiamo presentato il nostro primo Bilancio di Sostenibilità riferito all’anno 2017, approvato dal Consiglio di Gestione e dal Consiglio di Sorveglianza. È stato per noi un traguardo importante a cui abbiamo affiancato l’elaborazione di un manuale per la rendicontazione non finanziaria. Per meglio monitorare l’avanzamento dei progetti ed essere più efficaci nelle azioni, abbiamo quindi creato un Comitato Direttivo sulla Corporate Social Responsibility (CSR Steering Commitee) coinvolgendo i responsabili di tutti i reparti e le persone di riferimento delle Business Unit.

Nell’ambito del servizio di Communication & Marketing, il CSR Management coordina a livello infra-societario di Gruppo tutte le attività relative alla Corporate Social Responsibility, predispone il piano e il report di sostenibilità, fornisce assistenza ai servizi tecnici per l’attuazione dei progetti, riferisce agli organi di governance e dirama raccomandazioni circa le azioni da sviluppare, coordina la revisione annuale del reporting non finanziario e informa il CSR Steering Commitee circa le attività in corso. Quest’ultimo svolge un ruolo di interfaccia tra i dipendenti del Gruppo e il CSR Management, informa sulle attività correnti, crea consapevolezza in azienda sui temi legati alla sostenibilità, rileva e valuta le CSR-Performance presentando proposte di miglioramento, monitora gli obiettivi e le misure da raggiungere in accordo con i collaboratori dei servizi tecnici interessati. Sono previsti quattro incontri annuali a cadenza trimestrale durante i quali i partecipanti si confrontano sulle misure attuate e monitorano l’avanzamento del Piano di Sostenibilità 2017-2021. Del CSR Steering Commitee fanno parte il CSR Management e i responsabili del servizio o i collaboratori dei settori Human Resources, HSE, Procurement, Enterprise Risk, Corporate Strategy, Engineering, Controlling, Contabilità, IT, Comunicazione, Marketing, Produzione, Vendita & Trading, Reti, Calore & Servizi e Smart Region. Nel 2018 il CSR Steering Commitee si è riunito due volte.

La struttura di governance per la gestione della sostenibilità a livello di Gruppo, con definizione degli organi, dei ruoli e delle responsabilità, è stata approvata dalla Direzione. Nel corso del 2018 è stato inoltre incorporato un obiettivo di sostenibilità nella valutazione del premio del Gruppo e si è iniziato a elaborare un KPI Dashboard per il Top Management. Nell’ottica di potenziare sempre di più l’impegno per la sostenibilità, nel 2019 definiremo con l’HSE una Sustainability Policy per il Gruppo e implementeremo la CSR Management Procedure per formalizzare la struttura di governance per la gestione della sostenibilità integrata.

Linee guida in materia di qualità, sicurezza, salute e ambiente 

Ci impegniamo a migliorare la sicurezza, la sostenibilità ambientale, la qualità e l'efficienza del nostro operato. Per questo, abbiamo affisso presso le singole sedi del Gruppo la Politica HSE di Alperia che prevede di:

  • rispondere alle esigenze dei clienti con attenzione, disponibilità e cortesia;
  • prevenire l’inquinamento ambientale e garantire la sicurezza e la salute di collaboratori e fornitori mediante l’adozione di idonee misure tecnico-organizzative;
  • evitare, fin nella fase di pianificazione, eventuali impatti negativi sull’ambiente, stabilendo rigorose direttive tecniche in materia di sicurezza;
  • considerare i vincoli legislativi requisiti minimi sui quali operare, lavorando in stretta collaborazione e in armonia con la comunità locale;
  • promuovere l’uso di tecnologie innovative, riducendo le emissioni di sostanze nocive nella produzione energetica e incrementando la sicurezza degli impianti;
  • favorire l’aggiornamento e la formazione continua dei dipendenti, sensibilizzandoli in materia di ambiente, sicurezza e qualità;
  • assegnare incarichi esterni solo a imprese e soggetti qualificati, esigendo massimo impegno per il rispetto delle norme di tutela ambientale e in materia di sicurezza;
  • operare in base al codice etico aziendale;
  • garantire che il trattamento dei dati e delle informazioni, il governo dei processi informativi, la gestione degli strumenti fisici, logici e organizzativi atti al trattamento delle informazioni sia realizzato secondo i requisiti di sicurezza, disponibilità, integrità e nel pieno rispetto della privacy;
  • adottare e migliorare il sistema di gestione integrato qualità, ambiente e sicurezza, il Modello organizzativo ai sensi del d.lgs. n. 231/2001 e gli strumenti di legge previsti per la prevenzione della corruzione e la promozione della trasparenza;
  • limitare i rischi di errori e comportamenti non corretti nella gestione economico-finanziaria, nell’applicazione delle leggi, nella tutela ambientale, nella sicurezza sul lavoro, nella trasparenza e nella privacy.

csqCertificazioni ottenute dal Gruppo aziendale

  • OHSAS 18001 per la gestione dalla sicurezza
  • ISO 9001 per la gestione della qualità
  • ISO 14001 per la gestione ambientale
  • ISO 27001 per la sicurezza e la protezione dei dati
  • UNI CEI 11352 per le Energy Services Companies (ESCOs), società che effettuano interventi finalizzati a migliorare l’efficienza energetica dei propri clienti con assunzione diretta dei rischi e garanzia di successo dell’iniziativa.

Una selezione delle nostre iniziative esterne

Tavolo dell’energia Alto Adige: Alperia partecipa regolarmente al Tavolo tecnico sull’energia convocato dall’Assessore provinciale all’energia. Il Tavolo riunisce rappresentanti del mondo economico, politico e dei gruppi di interesse del settore energetico con l’obiettivo di definire congiuntamente e in modo ottimale gli indirizzi generali dell’attività di produzione e distribuzione dell’energia a livello provinciale.

KlimaFactory: I clienti business di Alperia hanno la possibilità di richiedere un Energy-Audit grazie al quale possono partecipare al Programma KlimaFactory, un’iniziativa dell’Agenzia CasaClima per migliorare l’efficienza energetica nelle imprese. Avvenuto l’audit, l’impresa ottiene il logo e l’attestato di partecipazione al programma.

MOTUS-E: associazione che riunisce e rappresenta il mondo interessato al successo della mobilità elettrica con lo scopo di creare standard, svolgere attività di network e definire best practice per trainare il tema in Italia, anche a supporto della politica governativa. Il Direttore Generale di Alperia, Johann Wohlfarter, siede nel consiglio direttivo.

IEA DHC: Alperia è membro di IEA Implementing Agreement on District Heating & Cooling including the integration of CHP, network internazionale specializzato in ricerca e sviluppo sui sistemi di teleriscaldamento e di raffreddamento a basso impatto ambientale. Il programma fa parte dell'Agenzia internazionale dell'energia (AIE), agenzia autonoma fondata nel 1974 a cui collaborano 28 economie avanzate.

Alperia nelle associazioni 

Utilitalia

utitaliaAlperia, con il suo Vicedirettore Generale Paolo Acuti, è entrata a far parte della Giunta Esecutiva e del Consiglio Direttivo Energia di Utilitalia, la federazione italiana delle imprese energetiche, idriche e ambientali. Alperia è inoltre membro della Commissione Comunicazione dell’Associazione e del gruppo di lavoro su “Responsabilità sociale d’impresa e sostenibilità”. L’Associazione conta in totale oltre 500 soggetti operanti nei settori di acqua, ambiente, elettricità e gas. Alperia e le altre aziende associate hanno sottoscritto il “Patto per lo sviluppo del Paese”, un documento programmatico per il prossimo triennio che coinvolge Stato, Istituzioni territoriali, comunità locali, imprese e cittadini e si fonda su 4 punti: la gestione della transizione energetica e ambientale verso la Green Economy, lo sviluppo di un sistema infrastrutturale efficiente, la sostenibilità economica, sociale ed ambientale e la valorizzazione dei territori e delle comunità servite.

AGAW (Arbeitsgemeinschaft Alpine Wasserkraft)

agawLe attività di AGAW puntano a incentivare lo sfruttamento delle risorse idroelettriche secondo i più alti standard tecnici ed ecologici. Oltre a progetti concreti in ambito idroelettrico ci si pone l’obiettivo di aumentare la consapevolezza della collettività in merito all’irrinunciabile contributo dell’energia idroelettrica che in quanto fonte pulita è fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi climatici europei.

Comitato Nazionale Italiano per le Grandi Dighe (ITCOLD)

itcoldITCOLD è il comitato nazionale italiano facente capo a ICOLD (International Commission On Large Dams) che si adopera insieme ai partner internazionali affinché le dighe di nuova costruzione siano sicure, efficienti, economicamente vantaggiose e prive di ripercussioni sull’ambiente. Oltre ad Alperia, a far parte del comitato sono alcuni dei maggiori concessionari nazionali tra i quali A2A, Edipower, Edison ed Enel.

Euroheat

euroheatAlperia è parte di Euroheat & Power, associazione internazionale che rappresenta i settori del teleriscaldamento e teleraffrescamento in Europa. Mettendo in contatto i protagonisti del settore, i decisori politici e il mondo accademico Euroheat promuove il riscaldamento e il raffreddamento sostenibili.

Assoesco

assoescoAssociazione Italiana delle Energy Service Company a cui è associata Alperia Bartucci, società di Alperia specializzata in efficientamento energetico. Bartucci è inoltre associata ad Assolombarda, ha realizzato progetti in collaborazione con Sparkasse e ha collaborato per progetti di tesi con Politecnico di Milano, Politecnico di Torino, Università degli Studi i Padova, Università Politecnica delle Marche e Università degli Studi di Verona.

Diritti umani

Il rispetto dei diritti umani è fondamentale per Alperia. Adottiamo un sistema di valori basato sulla trasparenza, sul rispetto della dignità, dell’uguaglianza e della libertà di ogni individuo. Un impegno che rivolgiamo sia all’interno che all’esterno, adottando comportamenti coerenti nella scelta dei fornitori tanto che i contratti di acquisto e le Condizioni Generali di Contratto a livello di Gruppo prevedono una clausola vincolante di rispetto dei diritti umani. Abbiamo quindi identificato i seguenti diritti umani come pilastri delle azioni di sostenibilità descritte nel presente Bilancio, relazionandoli con i temi essenziali previsti dal Piano di Sostenibilità 2017-2021 ovvero:

salute e sicurezzaSalute e sicurezza sul lavoro

Diritto a un ambiente lavorativo sicuro e salutare e diritto al benessere fisico e psichico

Effettuiamo attività di monitoraggio e di manutenzione delle sedi e degli impianti, in conformità con le normative, e incentiviamo la ricerca e lo sviluppo di soluzioni innovative in materia di efficienza energetica così da assicurare un ambiente di lavoro sicuro e salutare. Per garantire il benessere fisico e psichico ai suoi dipendenti, la cui soddisfazione viene verificata con sondaggi periodici, Alperia adotta diverse misure come: la distribuzione di mele gratuite in tutte le sedi aziendali, la predisposizione di offerte legate all’ambito della salute nel Pacchetto Welfare, l’introduzione in azienda di macchine erogatrici di acqua potabile e la creazione di sale fitness e relax nella nuova sede di Merano, attualmente in fase di progettazione, nonché la stipula di un’assicurazione sanitaria integrativa a favore dei dipendenti.

sviluppo dei dipendentiSviluppo dei dipendenti

Diritto allo svago e al tempo libero, diritto alla sfera privata, diritto alla libera espressione delle opinioni, diritto a riunirsi pacificamente, diritto alla sicurezza sociale

Alperia offre ai suoi dipendenti orari di lavoro flessibili, assicurando la conciliazione tra i tempi di vita privata e di lavoro. È data loro la possibilità di richiedere il part-time e in alcuni casi è possibile usufruire del telelavoro. Dal 2018, sono state introdotte forme ulteriori di flessibilità oraria per i genitori e dal 2019 saranno estesi a un numero maggiore di dipendenti i contributi per l’assistenza all’infanzia. Per garantire il diritto allo svago e al tempo libero, sosteniamo le attività organizzate dal CRAL, il Circolo ricreativo dei dipendenti, che contribuisce a creare un rapporto fiduciario tra le persone, basato sul rispetto reciproco.
Assicurando il diritto alla sfera privata e alla sicurezza sociale, Alperia protegge la riservatezza dei dati e delle informazioni in suo possesso.

diversità e pari opportunitàDiversità e pari opportunità

Il diritto alla libertà di informazione e opinione, diritto alla non discriminazione, diritto alla vita familiare, diritto a una retribuzione equa e soddisfacente

Ogni dipendente Alperia ha il diritto di informarsi e di esprimere liberamente le proprie opinioni, senza per questo essere discriminato per alcuna ragione (come razziale, politica, religiosa). Attuiamo misure conciliati­ve e di flessibilità che consentono ai dipendenti di vivere gli impegni professionali con responsabilità e serenità. Il tutto, garantendo una crescita professiona­le e retributiva basata sul merito e sulle competenze.